La BCE rivede le aspettative di vigilanza in merito agli accantonamenti prudenziali per i nuovi crediti deteriorati in seguito all’adozione di un regolamento dell’UE

A seguire il link del comunicato stampa integrale per approfondire il tema dal punto di vista delle motivazioni per cui la BCE ha rivisto le aspettative, l’ambito di applicazione, i calendari definiti per i relativi accantonamenti prudenziali ed il percorso di graduale convergenza verso la piena applicazione.

Vai all'articolo

Sede legale

Sede Legale:
Via Paolo Veronese 250
10148 Torino

C.F. / P. IVA 06467900012
R.E.A. TO -790252
Capitale Sociale € 250.000,00 i.v.
Iscrizione R.O.C./AGCOM n° 27278

Sedi operative

Via Cascina Colombaro, 6
12100 Cuneo (CN)
Tel.+39 0171 392111
Fax +39 0171385014

SS 107, Contrada Cutura
Piano di Maio 87036 Rende (CS)
Tel. +39 09841865500
Fax +39 09841865503
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Seguici

Seguici sui nostri social