Covisian: la sua nuova value proposition 2020 “Make no little plans”

L’opera di Sabrina Rocca intitolato “Make no little plans” e presentata all’interno della mostra “Art for Excellence” al Mastio della Cittadella - Museo Torino, vuole essere un messaggio di augurio e allo stesso tempo di ispirazione, citando Daniel Burnham, un importante urbanista di Chicago che riuscì a definire la città attuale con un progetto estremamente visionario alla fine del XIX secolo.

Per l’artista il bambino rappresentato è una metafora di Covisian che, come lui, è in continua e rapida espansione. Allo stesso tempo ci ricorda che non dobbiamo mai smettere di sognare, anche sognassimo talmente in grande, al punto di pensare di poter conquistare la Luna. Le bandiere blu presenti sulla tela sono state appositamente posizionate sia nelle sedi attuali dell’azienda, sia in quelle in fase di acquisizione.

Il Gruppo Covisian ha una stretta relazione con l’arte da molti anni, cercando di rappresentare in modo creativo i suoi traguardi e le sue aspirazioni. Dal 2007, anno in cui Sabrina Rocca disegnò la prima tela con il nome “Think without limits”, il Gruppo ha mostrato i suoi valori attraverso diverse creazioni come “Peace” nel 2016, “Inoltre non invece” nel 2017 per rimarcare l’importanza delle persone rispetto all’evoluzione dell’intelligenza artificiale o “Stronger Together” nel 2019  per mettere in risalto una pietra miliare come l’acquisizione di una grande realtà in Spagna, il Gruppo GSS, e sottolineare l’importanza del mix culturale all’interno di un grande gruppo multinazionale.

Sede legale

Sede Legale:
Via Paolo Veronese 250
10148 Torino

C.F. / P. IVA 06467900012
R.E.A. TO -790252
Capitale Sociale € 250.000,00 i.v.
Iscrizione R.O.C./AGCOM n° 27278

Sedi operative

Via Cascina Colombaro, 6
12100 Cuneo (CN)
Tel.+39 0171 392111
Fax +39 0171385014

SS 107, Contrada Cutura
Piano di Maio 87036 Rende (CS)
Tel. +39 09841865500
Fax +39 09841865503
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Seguici

Seguici sui nostri social